Piano Ripartenza

Eventi in Sicurezza

La sicurezza e la salute dei congressisti al primo posto: questa la bussola di ogni misura anti-contagio definita nel piano EVENTI IN SICUREZZA, messo a punto per la ripartenza dei congressi nelle location di Fiera di Padova.

Un insieme di azioni ben definite e codificate frutto di un intenso lavoro di squadra: nel recepire in toto le linee guida elaborate da Federcongressi & Eventi e normate nell’allegato del DPCM 14 luglio 2020 e confermate dall’art. 7 del DL 22 aprile 2021, abbiamo studiato delle modalità di applicazione che consentono di garantire la massima sicurezza sanitaria senza appesantire o rendere più complicata l’esperienza in fiera dei congressisti.

SPAZI AMPI E DISTANZIAMENTO GARANTITO

Rispetto ad altri contesti, partiamo da una situazione di vantaggio: i grandi spazi dei padiglioni di Spazio Eventi Padova, ma anche l’ampiezza delle aree esterne, consentono di garantire in modo agevole il distanziamento in ogni situazione senza dover stravolgere il disegno degli ambienti o limitare le possibilità di fruizione.

Ecco, in sintesi, le principali novità del nostro piano:

ACCESSO E ACCOGLIENZA

  • Per accedere ai congressi e agli eventi i convegnisti e congressisti dovranno essere in possesso del GREEN PASS come previsto dal DL 23 luglio 2021, n. 105
  • A maggior garanzia della sicurezza dell’ambiente, tutte le figure* impegnate nelle attività connesse all’organizzazione dell’evento sono tenute ad avere una delle certificazioni verdi Covid-19 attestante l’avvenuta vaccinazione, oppure la guarigione dal Covid oppure l’esito negativo del tampone avente validità per 48 ore
  • Potenziamento del servizio di ticketing online e raccolta dati
  • Presidi agli ingressi per garantire la riduzione delle code e il rispetto del distanziamento
  • Controllo sanitario con rilevazione della temperatura corporea
  • Mascherina obbligatoria
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti
  • Guardaroba gestito nel rispetto delle misure anti-contagio
  • Nuovi percorsi studiati per evitare assembramenti

(*) Ad es. staff Fiera di Padova e collaboratori, hostess, addetti catering, ecc.

SPAZI DEDICATI AI CONVEGNI

  • Pulizia giornaliera e sanificazione costante delle aree comuni
  • Corridoi ampi per garantire il distanziamento
  • Presenza costante di staff qualificato e formato per monitorare il rispetto delle norme e offrire informazioni
  • Totem e display informativi sulle misure di sicurezza sanitaria
  • Impianti di areazione costantemente manutentati
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti
  • Disinfezione dei microfoni e di tutta la strumentazione

SPAZI DEDICATI AI CONVEGNI

  • Pulizia giornaliera e sanificazione costante delle aree comuni
  • Corridoi ampi per garantire il distanziamento
  • Presenza costante di staff qualificato e formato per monitorare il rispetto delle norme e offrire informazioni
  • Totem e display informativi sulle misure di sicurezza sanitaria
  • Impianti di areazione costantemente manutentati
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti
  • Disinfezione dei microfoni e di tutta la strumentazione

AREE RISTORAZIONE

  • Rispetto di tutte le linee guida che regolano il settore della ristorazione
  • Riorganizzazione del servizio per evitare assembramenti
  • Personale munito di guanti, mascherine, camici usa e getta
  • Impianti di areazione costantemente manutentati
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti
  • Pulizia giornaliera e sanificazione costante delle aree comuni

SERVIZI IGIENICI

  • Pulizia giornaliera e sanificazione costante delle aree comuni
  • Estrattore d’aria sempre in funzione
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti

SERVIZI IGIENICI

  • Pulizia giornaliera e sanificazione costante delle aree comuni
  • Estrattore d’aria sempre in funzione
  • Ampia disponibilità di gel disinfettanti

PIANO DI EMERGENZA E SERVIZI OPZIONALI

  • Locali preposti e presenza di un presidio sanitario fisso
  • In caso di situazioni potenzialmente sospette, attivazione del piano di emergenza

SERVIZI OPZIONALI:

A richiesta del cliente, la possibilità di attivare in Fiera:

  • Un presidio sanitario fisso
  • Un punto tamponi per offrire la possibilità ai convegnisti di sottoporsi al test in modo da assolvere all’obbligo di tampone rapido o molecolare richiesto per il rientro in alcuni Paesi esteri